La Macchina del triduo è un artistico complesso ligneo a raggiera per l’esposizione dell’Ostensorio in occasione dei Sacri Tridui per i defunti; è situata nell’abside dietro l’altare: misura circa 6 metri per 5 ed è formata da diversi pezzi lignei policromati:,  la linea, sinuosa e barocca, le conferisce uno splendido aspetto. Questo apparato è uno dei pochi rimasti nella zona e soprattutto funzionante come al tempo in cui è stato costruito, cioè oltre 200 anni fa.

La caratteristica più curiosa è che  l’ostensorio con il SS. Sacramento viene sollevato da due angioletti che , partendo dal tabernacolo, arrivano fino alla raggiera mediante un particolare meccanismo nascosto dietro l’apparato. Sono di solito dei giovani del paese che, a turno, si assumono l’incarico di far muovere gli angioletti.

Questo apparato è opera della Scuola dei Fantoni.

PER INFORMAZIONI ED APPROFONDIMENTI CLICCA QUI

 

THE MACHINE OF THE HOLY TRIDUUM, Ss. Peter and Paul’s parish Church

This artistic wooden ray system, commissioned by Fantoni’s atelier in 1780, is located in the apse behind the altar inside the parish church. It is exclusively used to display the ostensory during the ecclesiastical celebration dedicated to the dead.

Made up of 49 wooden polychrome pieces, the structure is composed of a horizontal level placed above the major altar, and the vertical level, an emblematic and suggestive ray system surrounding the ostensory.

 

 

CONTATTI

  • piazza San Pietro - presso Chiesa Parrocchiale