Bossico, per la felice posizione panoramica sul lago d’Iseo, diviene nel secondo Ottocento una località di villeggiatura apprezzata dall’alta borghesia della zona, la borghesia imprenditoriale costruì ville chiamando le proprietà con nomi romani o risorgimentali, in conseguenza dei propri ideali politici e patriottici, a favore dell’Unità d’Italia con Roma capitale e sostenitori dei maggiori esponenti del Risorgimento democratico e Repubblicano: Giuseppe Garibaldi e Giuseppe Mazzini .
Queste ville storiche sono dislocate sull’altopiano di Bossico e, alcune di esse, sul territorio del Comune di Lovere, portano il nome dei Sette Colli di Roma, Aventino, Campidoglio, Celio , Esquilino , Palatino , Quirinale, Viminale oltre a nomi di luoghi ed eventi che fanno riferimento alla capitale e nomi dei luoghi topici garibaldini: Vaticano , Gianicolo, Pincio, Caprera, Glori, Quattroventi.
Attualmente le ville sono tutte di proprietà privata.
Partendo dalla piazza principale del paese (lato chiesa) ,attraverso un percorso “guidato” grazie all’ausilio di bacheche informative, è possibile scoprirne la storia e le curiosità .
La passeggiata si svolge in parte su strada asfaltata e in parte su sentieri nel bosco.
Durante l’anno vengono organizzati percorsi guidati fra le ville, della durata di 3 ore.

Per maggiori informazioni visita il file nella categoria “altopiano/ attrattive”

 

THE SEVEN HILLS AND THEIR VILLAS

Bossico has a very privileged position thanks to its panoramic position above lake Iseo. Our village became a holiday resort starting from the 19th century, highly appreciated by the middle-class. Well-off people owned there farmhouses and villas to spend their holidays there.

Many of these affluent people shared nationalist ideals supporting the exponents Garibaldi and Mazzini. They then took part in liberal and anti-clericalism movements after the unification of Italy. It was thanks to the Zitti and Gregorini families that named a group of dwellings after the seven hills of Rome and the places related to the events of Risorgimento. This area was then definitely called “Settecolli”.
It was a choice motivated not only by the celebration of the past and the memory: the myth and history of Risorgimento were the instruments to act and fight into the political and social background after the Italian unification. These villas are the heritage of ideals by which people identified themselves with.
The villas bearing the names of the Seven hills of Rome are:
Aventino, Campidoglio, Celio, Esquilino, Palatino, Quirinale, Viminale… and Vaticano , Gianicolo, Pincio, Caprera, Glori, Quattroventi

CONTATTI